Il Manuale informativo per la prevenzione sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro pubblicato dal MLPS

22 Dicembre 2023

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (MLPS) ha pubblicato il Manuale informativo per la prevenzione sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Obiettivo primario del documento è quello di fornire elementi informativi in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro al fine di prevenire gli infortuni e le malattie professionali, ridurre l’assenteismo e il turnover e aumentare la produttività e la qualità lavorativa.

Come si legge nel documento, infatti, “occorre promuovere azioni e programmi per l’elaborazione e lo sviluppo di una “cultura” della sicurezza in tutti i luoghi - di vita, studio e lavoro - attraverso iniziative di sensibilizzazione, responsabilizzazione e promozione della prevenzione, finalizzate alla riduzione sistematica degli eventi infortunistici”.

Oltre al rispetto della normativa di cui al d.lgs. 81/08, che disciplina il sistema di verifica, controllo e sanzionatorio, si rende sempre più necessario considerare il tema della sicurezza come un imprescindibile investimento quotidiano per tutte le realtà aziendali.

Il documento, in particolare, individua nella valutazione dei rischi uno strumento fondamentale finalizzato alla prevenzione contro gli infortuni e altri danni alla salute del lavoratore. La riduzione del numero di infortuni e malattie professionali comporta infatti una diminuzione dei costi ad essi associati e un miglioramento della produttività e della qualità lavorativa.

Vengono quindi descritti i principali aspetti e adempimenti legati alla salute e alla sicurezza che possono interessare i lavoratori quali: Documento di valutazione dei rischi (DVR), Documento Unico di Valutazione dei Rischi (DUVRI), dispositivi di protezione individuale (DPI), fornitura attrezzature marcate CE, dichiarazioni di conformità, verifiche periodiche impianti, gestione delle emergenze etc.

Vengono inoltre individuati i soggetti interessati dalla materia della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, tra cui il datore di lavoro e il lavoratore, ma anche i dirigenti, i preposti, il RSPP, il RLS e il Medico Competente.

Nella pubblicazione viene evidenziata altresì l’importanza dell’istruzione e della formazione in materia di sicurezza sul lavoro, anche a seguito delle previsioni introdotte con il decretolegge 48/2023 (cd. Decreto Lavoro), convertito con legge n. 85/2023.

cross